Bokida Heartfelt Reunions

Bokida Heartfelt Reunions riesce a controllare un numero impressionante di queste scatole, però, i puzzle sono abbastanza divertenti e l’ambiente è molto attraente, che il viaggio sembra giustificato e il mio tempo è stato rispettato.
È sicuramente una strana premessa, ma è quella che si fonde con i puzzle eteriali estetici e astratti del gioco.
Come una mezzanotte camminare lungo una spiaggia vuota, Bokida ti getta in un paesaggio calmo, spianato e tranquillo e ti permette di decidere cosa vuoi fare. Il tuo obiettivo, in termini più semplici, è quello di vagare, di trovare i monoliti e di risolvere i puzzle per attivarli e portare gli amanti celesti molto più vicini. Vuoi correre e attivare i monoliti il ​​più velocemente possibile? Buttatevi fuori. Vuoi andare avanti e esplorare il paesaggio? Sei nella fortuna, perché ci sono quasi 70 orboli da collezione nascosti per la caccia.

I tuoi strumenti per interagire con il mondo, sia per navigare che per risolvere i puzzle, sono limitati a uno strumento di costruzione, taglio, spinta e pulizia, nonché alcune utility per accelerare la traversal del terreno e la gestione di mattoni. I quattro strumenti sembrano semplici nel design, ma quando ottieni l’appendice dei loro lavori, il tuo ruolo di scultore diventa chiaro. Le scatole blu possono essere poste come mattoncini, ma lo strumento tagliente può tagliare i segmenti su di essi in qualsiasi angolo, permettendo di scavare quasi tutte le forme necessarie. È un sistema soddisfacente che, meglio di tutti, ti permette di avere un po ‘di creatività con alcune delle soluzioni monolite. Nessuno dei puzzle stessi è terribilmente difficile, ma sono soddisfacentemente creativi e hanno tenuto bene la mia attenzione.
Mentre i puzzle sono buoni, questo è un gioco che vive e muore con l’atmosfera e, per fortuna, è un’area in cui il gioco brilla. Le visive semplicistiche e bianche sbiancate e il flusso gonfiore e rilassante delle melodie sognanti di sfondo elettronico danno a Bokida una sensazione molto rilassata e zen-like. Bokida è un sogno, il tipo in cui ogni momento balla sui bordi sconvolgenti della ragione, invitando a cedere e rientrare nelle profondità della sua irrealtà.

Con alcune zone di mente che sembrano dritto da Inception o dal dottor Strange è facile portarsi via scalando una montagna o esplorando un edificio e dimenticarti che hai anche dei puzzle da cercare, qualcosa che ho trascorso un po ‘di tempo a fare. La scala cruda dell’ambiente può anche essere la mascella cadere, con una distanza impressionante impressionante che ti permette di meravigliarsi per la dimensione e la distanza tra i punti di riferimento. Trovare un edificio sotterraneo massiccio e dettagliato visibile solo dalla superficie da un piccolo cancello di lattice è stato uno standout personale e instilla un senso infantile di scoperta e di avventura che non è mai andato via.
Come le citazioni filosofiche estremamente orientali diffuse nell’ambiente promuovono, Bokida è un gioco di relax e di andare con il flusso. Chiunque sia alla ricerca di un’esperienza diretta e strutturata non troverà quello che cercano qui, ma coloro che hanno un po ‘di tempo per rilassarsi qui ci saranno piacevolmente sorpresi da un gioco ben progettato che funziona bene e spiega cosa sia da fare.

Voto: 7.5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>