deBlob


Lo sforzo sviluppato da Blue Tongue è caratterizzato da una semplice premessa: controllare una palla gigantesca, gelatinosa, spruzzante di vernice intorno a mondi monocromatici stilizzati e ripristinare il colore alle strutture e agli abitanti una spruzzata e spruzzata di inchiostro alla volta. Le versioni iniziali del titolo hanno mostrato promesse, ma mancavano la lucidatura – un problema che è stato eliminato con il prodotto finito, che dà brillantezza e scintilla presentazionale. È semplicemente uno dei giochi Wii di terze parti più ben strutturati, puliti e lisci fino ad oggi. È divertente. Controlla bene. Ed è pieno di divertenti e soddisfacenti sfide di salto, rotolo e vernice. C’è un avvertimento? Sì, c’è. Per tutto quello che Blob fa bene – e c’è molto, come mi arriverò – mi sento ancora come questo è un franchising con spazio per crescere, e una la cui prima partita solo graffia la superficie dove puzzole di graffio testa e Difficoltà. Non un unico inconveniente potenziale descritto in questo paragrafo è un interruttore di affari, ricordatevi, ma insieme, sono questi problemi combinati e praticamente nient’altro che mantengono de Blob da un punteggio ancora superiore – uno spero che un sequel sarà in grado di ottenere .
De Blob è un gioco per l’aggiunta di colore e questo è esattamente quello che Blue Tongue ha fatto con la presentazione globale, a partire da una cinematica prerogativa assolutamente incontaminata (in grande disponibilità) che racconta la storia umoristica che precede l’azione platforming e continua con incredibilmente Un’interfaccia slick, un sacco di sbloccabili (concept art, film pre-produzione e cinematica) e altro ancora. Ci sono 10 mondi veramente enormi da esplorare e ognuno è preempted da un breve periodo di carico, ma non lo noterai dato che ti vengono date sequenze interattive di storyboard e la capacità di disegnare sullo schermo con il telecomando Wii mentre aspettate. È questo tipo di attenzione apparentemente semplice per i dettagli che trionfano con orgoglio la finezza meccanica e tecnica del titolo. Anche la colonna sonora di jazz funky, cristallina, vanta un design intelligente, in quanto cambia dinamicamente, cospargendo in diversi strumenti come Blob acquisisce nuovi colori e dipinge i mondi che frequenta.
Usate la stessa tecnica e potete bloccare su nemici, soldati ridicolmente stubby della INKT Corporation (guidata dal compagno Black, che è disposto a succhiare tutto il colore dalla casa di Blob a Chroma City) e li stomp. Questo si sente molto bene perché c’è una sensazione tattile per schiacciare i nemici con un movimento in discesa. D’altra parte, non sono convinto che la mappatura della funzione di salto a un gesto fosse necessaria in quanto è così comunemente utilizzata e che è meno affidabile di un pulsante.


Al centro, de Blob è un platform e quindi regolarmente andrà a saltare da una struttura all’altra, ma in realtà, questo è un gioco di pittura. Tutte le tonalità dell’arcobaleno. E dovrai generosamente colorare le città grigie e gli sfondi, anche se rimanete consapevoli di un timer e dei punti visualizzati sullo schermo. Più dipingete, più punti guadagnati, che a sua volta sbloccano nuovi gateway in altre porzioni delle città. Puoi perdersi in una città, splendere varie tonalità di colore su varie strutture, cercando di combinare punti con zigzag-salto tra le pareti o partecipare a decine di sfide tempestive a livello per guadagnare ancora più punti. Tutte queste attività sono coinvolgenti e guardando come i tuoi colori cambiano i paesaggi prima che tu sia un’esperienza vicina all’ipnotic, specialmente perché i tuoi splatters non solo aggiungono tonalità, ma spesso aggiungere una texture unica di graffiti a qualsiasi cosa Blob sia rotolato o attraversato. Se il gioco fosse semplicemente uno strumento di verniciatura a perdita di tempo, si potrebbe probabilmente divertirsi con esso, ma ci sono varietà nei compiti. Si combatterà nemici, mescolando diversi colori per trovare la giusta ombra che li sconfigge. Dipingi una serie di sfumature di edifici unici prima che un timer esaurisca. Farà una dozzina di piattaforma precisa salti prima che un timer di conto alla rovescia scada. E ti farà sfuggire anche i capi lungo la strada. C’è un grande divertimento da avere da tutte le attività di cui sopra e più che non ho menzionato.
Attraverso la prima metà del gioco, però, le sfide sono in gran parte semplici. Semplice. Forse anche progettato per essere apprezzato da tutti i tipi di giocatori. Divertente sì, ma non sempre incredibilmente duro. Durante la seconda metà del gioco di circa 10 ore (di cui 10 stadi enormi e decine di missioni sub), si inizia a vedere alcuni ostacoli più difficili e colorati. Ad esempio, una serie di blocchi accatastati l’uno all’altro, tutti che devono essere verniciati con colori diversi. In qualche modo, bisogna capire un modo per dipingerle nell’ordine corretto in modo da non accidentalmente colorare un blocco giallo che dovrebbe essere viola. Sono esattamente questi tipi di puzzle che ti fanno davvero pensare e, sinceramente, vorrei che ci fossero più di loro nel gioco – la difficoltà prende forma in quanto ti sei bloccato a pensare al metodo migliore per affrontare un puzzle anche come Il timer del conto alla rovescia si trova in un angolo dello schermo.
De Blob è un gioco il cui aspetto grafico sembra perfettamente adatto ed è davvero uno stile eccellente. Amo il contrasto tra le città monocromatiche e il carattere principale colorato che le dilegizza nei colori primari brillanti. Il platform ha uno sguardo eccezionalmente pulito e lucido, completo di architettura ben curata, personaggi e oggetti splendidamente animati, alcuni degli effetti migliori delle particelle che ho visto in qualsiasi gioco ad oggi, splendidi effetti grafici come la profondità di campo, la sfavillante acqua Trasparenze, distorsioni di calore e fioritura, e altro ancora.
Questo è un divertente, stilizzato platformer 3D che perde atmosfera e brilla con una presentazione incredibilmente liscia e lucidare. Tutte le meccaniche di gioco funzionano molto bene, le sfide sono piacevoli e c’è anche una buona commedia tra le fasi che compongono l’esperienza adeguata di 10 ore. Nel frattempo, se volete tornare indietro, ci sono una serie di sub-sfide secondarie e la modalità multiplayer dello spit-screen, che ti consente di competere in concorsi di pittura con alcuni amici, non è metà del male, anche se Preferirei piuttosto giocare un componente in linea notevolmente assente.
C’è un meraviglioso platform, ben fatto, divertente, unico e splendido da trovare qui.

Voto: 8.5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>