Decay The Mare

Il protagonista, Sam, si sveglia in una clinica psichiatrica. Lui non è lì perché la sua mente sta fallendo, ma piuttosto per cercare di scrollarsi di dosso la sua tossicodipendenza paralizzante. Sta cercando di venire pulito e iniziare una nuova vita, e pensava che sarebbe stato in grado di farlo se lui stesso ha ammesso all’istituzione. Ha preso la sua medicina, previsto e chiuse gli occhi. Il primo giorno era finito, e Sam si sentì un barlume di speranza. Così si sveglia da una buona notte di sonno intenti a fare questo lavoro. Ma qualcosa di strano … fuori in qualche modo. Sente un debole grido proveniente dall’esterno. Determinato a vedere cosa sta succedendo, si muove nel corridoio solo per vedere che l’intero edificio è ora un rudere decrepito, con i suoni strani e cose che vanno urto nel buio intorno a lui. Questo, cari lettori, è l’impostazione di Decay: Il Mare. E se suona stranamente simile al modo in cui le storie di Silent Hill di solito iniziano, certi che non sei l’unico che la pensa così. Decay: Il Mare è un re-release di tipi di un gioco di avventura cellulare andare con lo stesso nome. Tuttavia, mentre la versione mobile è stato un affare episodica, Il Mare dispone di tutti e tre gli episodi già imballati e pronti in un gioco. Non è proprio quello che ci si aspetterebbe da un gioco di avventura mobile. Il Mare gioca praticamente la stessa di molti giochi simili fanno. Stai esplorare il mondo in “prima persona”, con sfondi statici cambiando, come si procede attraverso la trama. Splendente Porta Software è riuscita a realizzare una migliore interazione con il mondo implementando in-motore in prima persona scene tagliate, rendendo così il gioco si sentono molto meno come una proiezione di diapositive. Altrettanto importante è che molti ‘schermi’ non sono affatto statica, con le luci tremolanti, o qualcosa di simile accada, in modo che i giochi reparto visivo non ti portava a morte, con tutto il ri-pigiatura che gira intorno a The Mare. Io di solito non parlo punti bassi del gioco prima, ma lo farò questa volta per farlo fuori strada. Per quanto riguarda le immagini vanno, Il Mare è un gioco interessante, con sfondi dettagliati e un sacco di thingymajigs sparsi sui layout. C’è sempre qualcosa da Rifatevi gli occhi è quello che sto dicendo, ma questa è ostacolata dal fatto che gli schermi sono fusi a una risoluzione di cripplingly basso. Io non sono sicuro perché questo è il caso, ma ho il sospetto è avuto molto a che fare con le radici giochi come un rilascio mobile. La colonna sonora è piuttosto buono, e imposta facilmente lo stato d’animo.

L’altra cosa che mi infastidisce è la lingua scritta. Sono un po ‘di un nazi grammatica e quindi eventuali e tutti gli errori di grammatica nel software bug me a non finire. Qui potrete vedere le istanze di troppo lunghe frasi, la sintassi strana e problemi da capogiro simili. Se è possibile ignorare la grammatica blubbery e cattivo a bassa risoluzione, ci si trova per una bella esperienza. Il Mare gestisce temi e immagini che di solito sono riservati per artisti del calibro di Silent Hill, che diventa dolorosamente ovvio, una volta che si incontra la borsa a parlare (non anche chiedere). E ‘un mondo che diventa sempre più inquietante e sconvolgente, come si va, e allo stesso modo per la serie di cui sopra, non ha paura di mostrare scene che titoli più simili sarebbero evitano raffigurante. Aspettatevi un sacco di immagini a denti stringendo, e non credo che il gioco non vi farà saltare le ombre – lo farà. Soprattutto se hai un’immaginazione vividi come il mio è.Fosse questo gioco non è stato un porto cellulare probabilmente sarei infrangono il suo punteggio più in profondità nel terreno per il semplice fatto che è il 2015 e, se avete intenzione di fare un horror in prima persona point game ‘n’ click avventura con statico sfondi si potrebbe per lo meno, dispone di un campo visivo più ampio. Certo, questo è un porto mobile e viene abbastanza a buon mercato quindi non posso dire che mi dispiace che. Inoltre, le scene raffigurate qui forniscono una bella dose di claustrofobia che lavorano in tandem con i giochi già atmosfera inquietante. Devo ammettere che il gioco ha certo che dove conta – e che si trova nel dipartimento di terrore e lentamente strisciante orrore. Se siete alla ricerca di questo, non si può sbagliare con questo gioco. Per concludere, Decay: Il Mare è un breve ma dolce avventura horror con enigmi abbastanza logiche e semplici. La sua posizione è orribile e “personaggi” oscuri, che ha fissato il tono del gioco perfettamente. La strisciante terrore emerge è molto diverso da quello che giochi horror di solito cercano di trasmettere, e dovremmo abbracciare il fatto che Silent Hill non è l’unico gioco a fare questa roba. Tuttavia, sfondi incredibilmente bassa risoluzione del Mare potrebbe benissimo rendere i vostri occhi sanguinare. Che è in realtà tipo di caso, in maniera disgustosamente terrificante.

Voto: 8

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>