Dietro le quinte di King’s Quest: il mondo artistico del gioco

Dietro le Quinte di King’s Quest:

 

un nuovo video mostra il mondo artistico del gioco

 

Buon pomeriggio a tutti,

Sierra™ è lieta di condividere con voi oggi un nuovo diario di sviluppo incentrato su King’s Quest™, il titolo di prossima uscita basato sulla straordinaria omonima serie di giochi d’avventura. Intitolato “King’s Quest – A Hand Painted Game,” questo video vi porterà dietro le quinte del gioco con Evan Cagle e Lindsey Rostal, rispettivamente Art Director e Producer di The Odd Gentlemen, per assistere alla nascita di King’s Quest da un punto di vista artistico prima sulla carta e poi sullo schermo.

Il video è disponibile a questo link:

http://youtu.be/VS4Ldb0v6-8

 

 

Your ads will be inserted here by

Easy AdSense Lite.

Please go to the plugin admin page to paste your ad code.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per The Odd Gentlemen, creare un mondo fantastico e avvincente che fosse anche fedele allo spirito di King’s Quest ha richiesto un ritorno alle lezioni del passato. Ad iniziare con King’s Quest V del 1990, Sierra ha trovato un modo per far sì che i propri artisti potessero esprimere le loro idee con colori vivaci e con grande livello di dettaglio prima di inserirle nel gioco per una ulteriore rifinitura. Ora, 25 anni dopo, il team utilizza una tecnica molto simile per dare a questa incredibile re-immaginazione della favola classica lo sbalorditivo stile da fiaba che merita.

Il primo capitolo di King’s Quest è in arrivo nel corso dell’anno come download digitale per  PlayStation®4 e PlayStation®3, Xbox One, Xbox 360 e Windows PC. Per gli ultimi aggiornamenti visitare www.sierra.com e seguire Sierra su Facebook e Twitter.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>