Dragon’s Crown Pro


La produzione più importante targata Vanillaware ritorna in grande spolvero su Playstation 4, per la gioia di tutti gli appassionati.

Questa versione Pro è un porting che vede degli autentici miracoli dal punto di vista tecnico, soprattutto grazie al grande miglioramento di texture e fluidità generale del titolo.

Il titolo infatti risale al lontano 2013 e il gioco all’epoca risultava innovativo soprattutto per la gestione della trama attraverso le schermate disegnate completamente a mano. Sempre presente una voce onnisciente alla gioco di ruolo da tavolo che vi guiderà per tutta l’avventura.

Le classi disponibili sono sei diverse e una volta scelto il nostro personaggio dovremo cominciare la nostra ricerca della leggendaria Corona del Drago.
Dovremo quindi atraversare dungeon ricchi di nemici di ogni tipo, trabocchetti e trappole e naturalmente boss fight piuttosto impegnative.

Il fiore all’occhiello della produzione sta certamente nel potenziamento del proprio personaggio. La campagna infatti non è lunghissima ma la longevità generale del titolo è garantita proprio dal potenziamento del nostro personaggio in modo da affrontare al meglio la rigiocabilità a difficoltà incrementale.

Potremo inoltre giocare in multiplayer e anche sfruttarlo in cross play sia su Playstation 3 che sulla piccola di casa Sony Playstation Vita.
Il gameplay è naturalmente incentrato molto sul focus del grinding più sfrenato., con tanto looting e una gestione delle risorse molto capillare in modo da creare la build come più preferite.

Il gioco fa perno anche sulle peculiarità delle varie classi e quindi a seconda se utilizzerete un tank o una strega, l’approccio alle battaglie e al gioco in generale varierà nettamente.

Your ads will be inserted here by

Easy AdSense Lite.

Please go to the plugin admin page to paste your ad code.

Importante anche la gestione del mana per far funzionare correttamente le magie dato che necessita di lunghi tempi di ricarica nel caso. Potremo anche implementare abilità speciali come la levata di scudi che in battaglia risulterà sempre molto utile.

Per quanto concerne la parte online potremo contare su una modalità cooperativa, così da entrare in zone prestabilite e intraprendere una battaglia casuale oppure organizzare una partita tra amici.

Assieme ad amici le fasi più difficili scivoleranno via in maniera piuttosto agevole, grazie anche all’utilizzo del cross play e di un netcode stabilissimo che permetterà alleanze proprio con chiunque.

Contenuti tantissimi quindi e difetti praticamente assenti.

Questa riedizione rappresenta un’autentica manna per tutti gli appassionati, nonostante il fatto le innovazioni siano naturalmente poche. Chi qualche tempo fa si è perso questa gemma non dovrebbe assolutamente lasciarselo sfuggire.

Da provare o rigiocare assolutamente!

Voto: 9.5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>