Final Fantasy XV


Dopo quasi dieci lunghi anni di attesa il classico targato Square Enix è finalmente uscito sui nostri schermi e possiamo tranquillamente affermare che Final Fantasy XV è davvero un successo sotto ogni punto di vista.
Un gioco che si apre anche ai nuovi fan e infatti è dedicato sia ai vecchi amanti della serie che a chi si approccia per la prima volta a questo autentico monumento dell’universo videoludico.
Il gioco ha una struttura spiccatamente open world e la trama vede il principe Noctis partire per una sorta di addio al celibato assieme ai suoi tre migliori amici. Niflheim decide di attaccare la capitale e quindi il principe si ritrova improvvisamente orfano, senza promessa sposa e con la responsabilità di governare un regno che lo trova totalmente impreparato.
La missione si snoda poi in quattordici capitoli differenti con una storia lineare che poi si dipana in tutta una serie di missioni secondarie che vi terranno impegnati per ore.
Il gioco vi lascerà una massima libertà d’azione e quindi saremo sempre noi a decidere quali azioni intraprendere. Il gioco ricorda quindi una struttura alla The Witcher 3, molto apprezzata dai videogiocatori di tutto il mondo.


Le missioni secondarie vi porteranno naturalmente a visitare tutti gli angoli della vastissima mappa alla ricerca dei vari mostri ricercati.
I viaggi verranno intrapresi grazie alla Regalia, ossia l’automezzo di Final Fantasy XV, anche se avremo un controllo piuttosto limitato del mezzo. Potremo accelerare o frenare o ancora invadere la corsia di sorpasso anche se dovremo fare sempre attenzione agli incidenti. In ogni caso poi potremo riparare il mezzo in officina. Nel caso in cui vorremo ascoltare della buona musica a bordo avremo a disposizione tutte le colonne sonore dei vecchi Final Fantasy.
Nella seconda parte del gioco, dal nono capitolo in poi, assume uno sviluppo molto più lineare. I personaggi nel corso dell’avventura verranno caratterizzati in maniera splendida con dialoghi molto profondi che hanno smentito in massima parte i timori della vigilia proprio riguardo allo spessore dei protagonisti. Il loro viaggio di formazione e il viaggio di Noctis per crescere e diventare re è una fiaba di assoluto valore.
Il gioco di Tabata è di assoluto valore così come il suo sistema di combattimento mutuato direttamente dal celebre Kingdom Hearts di Nomura.
FF XV ha un sistema di combattimento molto frenetico e divertente dall’impronta grandiosamente action. Le magie verranno equipaggiate proprio come delle armi normalissime.
Dal punto di vista tecnico il gioco è realmente eccezionale con una colonna sonora di Shimomura realmente splendida ed evocativa. La grafica è ricca di dettagli e si poggia su un ottimo engine che si difende molto bene.
Ottima anche la costruzione dei labirinti con elementi di jump scare in cui i giocatori potranno a volte spaventarsi prima di uno scontro per via di alcune apparizioni improvvise di mostri.
Una gestazione lunghissima che ha dato vita a un rpg molto divertente e che vi coinvolgerà fin dalle prime battute. Un ottimo esperimento che merita di essere giocato da tutti, fan e non.

Voto: 9.5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>