Hands of Fate


Hand of Fate non è un gioco di carte a base nel senso tipico come Magic: The Gathering o Hearthstone, per quanto si tratta di un gioco che rappresenta tutti i soliti elementi di avventura, come la salute e l’oro, come le carte. Non sarà disegnando una mano da un mazzo e giocare creature o magie istantaneo per contrastare un avversario; invece, si raccolgono le carte di armi, capovolgere carte incontro, combattere le carte di polvere sotto forma di banditi in Fable come terza persona di combattimento, e passare attraverso ogni spazio in una prigione, una carta alla volta. Ma non arrivare troppo avanti di noi stessi, come le parole possono facilmente over-complicare una spiegazione di ciò che è, al suo interno, un gioco elegante con numerose parti in movimento. Il quadro generale è che il vostro personaggio, un guerriero agguerrito che, per una ragione a tua insaputa, ha viaggiato in lungo e in largo per affrontare The Dealer, una figura incappucciata tempo consumato che funge sia da Dungeon Master per questo gioco di carte e, come un narratore che si incoraggia, per quanto lui pungola, pungoli, e dubita ogni vostra decisione. Ogni partita hai contro questo misterioso avatar del destino vede in movimento attraverso i livelli di un dungeon, dove ogni spazio è rappresentato da una scheda incontro, nel tentativo di raggiungere la fine e sconfiggere uno dei dodici capi in suo gabinetto. Cancella gabinetto del commerciante di tutti i suoi servitori e dovrai affrontare la sfida finale (che lascio incontaminata da scoprire). Realizzazione di questo, ovviamente, è di gran lunga più facile a dirsi che a farsi. Non solo è necessario assemblare un mazzo di apparecchiature potente per attingere, così come una piattaforma affidabile di carte incontro, ma è necessario avere abilità di combattimento taglienti e prendersi cura di avere abbastanza cibo, la salute, e gli attrezzi per affrontare il finale sporgenza nella migliore forma possibile. Come accennato in precedenza, ogni spazio sulla scheda è in forma di una scheda di incontro e trovare l’uscita è solitamente il primo ordine del commercio. Spostamento di uno spazio costa un cibo che guarisce cinque punti salute per il vostro personaggio; non avendo cibo, però, costa il tuo personaggio dieci di salute per lo spazio, che fa la fame di un problema grave che si vorrà evitare a tutti i costi. Circa la metà delle carte incontro è basata sul dialogo e la maggior parte di fortuna, dove si deve scegliere tra quattro carte mescolate etichettati “Success” e “Failure” in quello che è essenzialmente un gioco delle tre carte. Dico “per lo più fortuna” dal momento che è possibile in occasione di seguire le carte e scegliere il risultato che si desidera. Andando avanti nel gioco, questo riordino accelera, ma è ancora possibile vedere la matrice proverbiale, per così dire. Dal momento che questo è ancora soprattutto a base di fortuna, però, si può avere un brutto periodo e colpiti con più errori e guasti enormi da non per colpa vostra. L’altra metà delle carte incontro si forza in battaglia contro un certo numero di nemici, partendo con i banditi (rappresentati come “polvere”) e scheletri (“teschi”) nelle prime partite, prima di passare uomini ratto (“peste” ), lucertoloidi (“scale”), maghi, golem di lava, e anche minotauri. Ogni combattimento è rischioso a causa della mancanza di guarigione, ma è uno dei pochi modi sicuri per guadagnare cibo e tesoro, quindi avrai bisogno di scegliere le tue battaglie, letteralmente. Combattimento in Hand of Fate si concentra su contatori e mitigazione del danno, che richiede di riflettere proiettili ed evitare le trappole ambientali il più possibile. Simile alla serie di Batman Arkham, attacchi che possono essere contrastate hanno un indicatore pratico che appare sopra i nemici (o sopra il tuo personaggio se si tratta di un attacco a lungo raggio), e imparare nemici difficili come maghi e golem di lava di solito attaccano sul campo di battaglia può fare la differenza. In effetti, il viaggio per raggiungere il boss scelto è una maratona, non uno sprint, in modo da mantenere la salute alta e non sprecare oro su oggetti di recupero della salute sono fondamentali. Spendere oro invece nei negozi su una forte arma elementare con una capacità esplosiva, un artefatto con poteri di guarigione o di una esplosione ad area d’effetto ghiaccio, pesante armatura di protezione, e un assortimento di anelli, caschi, e benedizioni farà in modo che si ‘ ll essere pronto per l’ultima battaglia. Mentre il sistema di combattimento è notevolmente migliorata da quando Mano di prima compilazione del Destino in Early Access, la fotocamera ha ancora il problema di zoom troppo vicino o che ha un angolo scomodo. Questo diventa un problema più serio nel finale di partita, quando sarete spesso circondati da più di dieci nemici (o di fronte a due, forse tre, i boss precedenti in una sola volta!) E inserito in un ambiente pieno di trappole che può essere attivato con un disinvolto rotolare in primo piano. A volte non si dispone di una scelta, ma di essere danneggiato, soprattutto durante il boss finale del gioco, quando si è presi tra animazioni per dodge-rolling, contrastare, e l’attivazione capacità. Anche se la maggior parte del danno si prende in combattimento sarà colpa tua, il resto avrebbe potuto essere evitato con una telecamera controllabile e meno trappole telaio. Una volta che si conquista la seconda fila di capi, il concessionario non sferra pugni, andando ben oltre il tropo di gettare i nemici più duri a voi. Mentre completando ogni fila di capi progressivamente aggiornare marcia di partenza del tuo personaggio, quasi ogni nemico di base otterrà una spinta stat a sua volta. Carte Incontro si diventerà più difficile anche, aumentando il numero di mescolamenti e la quantità di carte Failure. Sanzioni passivi in ​​forma di schede maledizione diventeranno più frequenti, rallentando i vostri cooldown abilità, prendendo l’oro dopo ogni battaglia, affettare la vostra salute max, o furti di cibo solo per l’utilizzo di un contrattacco. Se ciò non bastasse, dungeon si allungano, i nemici imparare nuovi attacchi, e le eventuali ricompense che guadagni saranno abbassati. Tutto questo potrebbe sembrare una sfida insormontabile, ma è sicuramente possibile e vale la pena, come quando ho sconfitto uno dei boss con soli sette punti salute massimi fuori della partenza 100 (nella foto sopra). Per fortuna, se si riesce o riesce una partita, Hand of Fate è un gioco che continua a dare. Battere i boss e di compensazione carte incontro con il miglior risultato possibile vi premieranno gettoni che sbloccano migliori attrezzature e più carte incontro … che probabilmente portare a ancor più carte. Riproduzione di un match con un capo semplice vale il tempo solo per tentare il completamento ad alto rischio, le schede ad alta ricompensa che normalmente evitare. Scoprire ciò che un oggetto fa e tanti modi di una scheda di incontro può finire è una parte della gratificazione. Addentrarsi nel modo Endless sbloccabile è una sfida benvenuto anche come una prova di quanto si può scendere prima della morte inevitabile. Hand of Fate è uno straordinario esempio del meglio che lo sviluppo indie, Kickstarter, e Steam Early Access hanno da offrire. Anche se il combattimento e la macchina fotografica avrebbe potuto essere dato un tocco più smalto, l’ingegnosità del design del gioco di carte basato parla forte e chiaro. Dal dettaglio grafico di ogni apparecchiatura, al dialogo del concessionario che si ripete raramente Hand of Fate presta attenzione a ogni minimo anfratto, ritagliandosi una nicchia tutta sua e portando Defiant Development alla ribalta meritata . Questo è un esperimento concettuale che lavora bene e chi reclama per l’innovazione nel gioco ha bisogno di sedersi al tavolo e giocare una mano.

Voto: 9

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>