Hatsune Miku: Project Mirai DX


Sega e Crypton hanno deciso di replicare su Nintendo 3DS con un nuovo capitolo del loro gioco musicale dove ancora una volta Hatsune Miku cantano sulle nostre console portatili grazie al software Vocaloid e potranno pure danzare a tempo di musica.

Come il primo Project Mirai anche questo DX vede i protagonisti apparire in forma di super deformed. Il gioco ha varie modalità con cui cimentarsi tra cui la principale da rhythm game in cui potremo scegliere una delle 48 canzoni a disposizione, anche se all’inizio la scelta sarà abbastanza ridotta,  e dovremo come sempre accumulare punti premendo i tasti quando il cursore passerà sulle icone giuste. Se commetteremo troppi errori essendo fuori tempo perderemo la sfida.

Ogni canzone può essere affrontata in tre livelli differenti di difficoltà e potremo sempre giocare queste sfide o in touch oppure con i tasti analogici. Per la prima modalità dovremo utilizzare lo stilo trascinandolo o picchiettando a schermo. Per i tasti invece dovremo premere il tasto giusto o ruotare la levetta nel momento giusto.

Ci sono altre feature aggiuntive che garantiscono longevità. Potremo rivederci nelle canzoni già superate nella modalità Theatre così come spendere i punti accumulati per arricchire il guardaroba dei nostri protagonisti. Potremo spendere i nostri punti arredando il nostro hub oppure ancora utilizzando il tool per creare delle coreografie su motivi già ascoltati in precedenza.

Avremo anche dei minigiochi ossia Miraiversi che è una sorta di scacchiera per Reversi dove giocherete contro l’intelligenza artificiale mentre l’altro è Puyo Puyo 39 e altro non è che una versione del vecchio puzzle sempre di casa Sega in cui potremo giocare contro un amico o l’intelligenza artificiale per 5 round. Un buon passatempo che non vi impegnerà molto.

Il comparto grafico è sempre molto colorato pieno di effetto e parecchio fluido. Anche la componente musicale ben si incastra in questo simpatico mix. Lo standard del brand quindi dal punto di vista musicale è stato più che rispettato. Da questo punto di vista comunque il titolo si apprezza a pieno con le cuffie.

Un vero e proprio punto di riferimento dunque per questo tipo di titoli con una grande tracklist e tantissimi brani con cui sbizzarrirsi.

Voto: 8.5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>