Infini

Barnaque e Nakana hanno realizzato un puzzle game molto peculiare con una narrativa parecchio sui generis e dei puzzle psichedelici e molto strani.

Con questo titolo potremo esplorare i meandri della mente umana, all’interno di una narrazione molto particolare. Il gioco è sbarcato su Pc e Switch e sfrutta tutte le potenzialità del touch.

Tutto si gioca sulla distorsione delle immagini e sul concetto di psichedelia.
Gli enigmi sono comunque tutti piuttosto punitivi e si avrà sempre la sensazione di trovarsi sul confine tra meditazione e caos totale.

Verranno trattati grossi temi come Poesia, Speranza, Tempo, Guerra e altri concetti molto alti.

Ritrovandosi all’interno di uno scenario di guerra infatti Speranza vuole trovare la strada di casa prima che il mondo ne senta la mancanza in maniera incommensurabile.
La speranza quindi deve avanzare ostacolo dopo ostacolo e livello dopo livello in questo mondo alternativo così straniante.

Your ads will be inserted here by

Easy AdSense Lite.

Please go to the plugin admin page to paste your ad code.

Ogni mondo consentirà nuove abilità, possibilità di esplorazione e ognuno è caratterizzato da tematiche diverse.

Sul nostro percorso potremo incontrare alleati e nemici e questi ultimi potranno anche distoglierci dal nostro scopo principale di ritorno nella nostra dimensione abituale.
A corroborare il tutto ci si mette un comparto grafico veramente straniante e da LSD e una colonna sonora firmata Barnaque con 20 tracce originali che vi catapulteranno in maniera totalizzante in queste atmosfere.

Tutte le immagini sono disegnate a mano così come i filmati che ci introducono Speranza all’interno del suo viaggio di ritorno.

La curva di apprendimento non è molto ripida e la longevità è garantita dalle abilità che verranno sbloccate di volta in volta. I livelli poi in totale sono più di cento suddivisi in dieci mondi diversi.

Il gameplay è anche basato sulla manipolazione delle telecamere che sono in grado di sbloccare delle aree nuove e quindi prolungare il divertimento.

Un gioco che mescola arte, gameplay e una storia interessante e che sicuramente va provato per essere coinvolto in questa sinestesia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>