La Battaglia di Algeri


Il grande classico di Gillo Pontecorvo ritorna in una versione restaurata nuova di zecca. Un capolavoro che vide la luce nel 1966, due anni di lavorazione dopo soli 4 anni dalla conclusione della guerra d’indipendenza algerina.

Saadi il capo militare del FLN arrivò in Italia e tra Visconti, Rosi e Pontecorvo scelse proprio quest’ultimo come regista del film sulla lotta di indipendenza del suo paese.

Un capolavoro assoluto con la sceneggiatura dello stesso regista pisano e di Solinas. Un film che ha rischiato di non vedere mai la luce per via dei finanziamenti scarsi ma in quattro mesi e mezzo vede la sua genesi. Una vera e propria lezione di cinema dato che i pochi italiani coinvolti insegnarono quest’arte sublime alla troupe algerina.

Il film racconta pressochè tutta la guerra con un focus particolare sulla battaglia di Algeri appunto così come sulla nascita e la crescita del movimento sotterraneo del Fronte di Liberazione Nazionale.

Un flashback centrale e tutta la rivoluzione al centro dell’esperienza dello spettatore che passa anche dalla sofferenza e dalla sconfitta. È l’anticipazione della vittoria finale ma anche l’inevitabile sconfitta del momento.

Il film trionfò letteralmente nella edizione numero ventisette di Venezia e riceve anche tre nomination all’oscar.

Un mix tra documentario e neorealismo che ha fatto la storia del cinema, Cecchi Gori Entertainment ce lo propone qui in un’edizione limitata da non perdere.

Voto: 9.5

http://www.cgentertainment.it/startup/labattagliadialgeriedizionespecialeelimitata/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>