Seasons After Fall


La voce di una giovane ragazza che, un seme, dice di possedere una volpe e di esplorare una foresta per trovare i guardiani delle stagioni. Trovarli concederà ai giocatori il potere di scambiare tra due stagioni al volo. 

Questa è la premessa di base di stagioni dopo la storia di caduta, che come potete immaginare non ha molto senso, come il ragionamento che sta dietro tutto ciò non è mai completamente spiegata, almeno per quanto riguarda le motivazioni di carattere sono interessati. Almeno c’è una chiara conclusione.

La storia non è il motivo per cui si vorrà giocare a questo, però, il meraviglioso stile grafico, animazioni e gameplay calmante è.

Seasons dopo la caduta è senza dubbio il gioco più bello che ho visto finora nel 2016. Tutte le grafiche sono dipinte a mano, rendendo quasi ogni momento screenshot-degno. Il mio respiro è stato portato via ogni volta che avevo sbloccare una nuova stagione e l’intero schermo spostato a estate, inverno, autunno o primavera colori. Vi imbatterete in un paio di diversi animali che si distinguono gli uni dagli altri a causa del arte unica, per non parlare della volpe si gioca essere abbastanza focoso pure.

Questo è uno di quei platform puzzle di calma senza nemici e senza fallire stato; solo tu e un po ‘platform divertente e semplici puzzle. I puzzle riguardano principalmente lo scambio tra le stagioni dopo aver sbloccarli, che può aiutare a progredire attraverso l’ambiente intorno a voi. Ad esempio, i funghi spuntano solo in autunno, l’acqua ghiaccia in inverno, e alcune piante spuntano in estate. Mentre i puzzle sono facili, non sono cucchiaio alimentati a voi e si è lasciato di capire fuori da soli, anche se non potevo immaginare chiunque abbia problemi a risolverli.

Forse il gioco è un po ‘troppo facile per alcuni, ma per il genere e lo stile, che stava per mi sentivo come adattarlo bene. Detto questo, l’inizio è un po ‘lento e c’è un po’ di backtracking, ma il lato positivo ogni volta che si deve rivisitare una zona non c’è più da fare e trovare. Ogni area ha fiori opzionali da trovare per un risultato, scene nascoste che una volta trovato sbloccare il vero finale, e le pietre ordito che consentono di spostarsi attraverso i livelli in fretta. Stagioni dopo la caduta non è anche il gioco più lungo, prendendomi poco più di cinque ore, ma credo che sia comprensibile dato lo stile artistico, che sicuramente ha preso un sacco di tempo per creare.

Anche se non era la partita più lunga, era ora che mi sento era ben spesi, anche se stagioni dopo la caduta non contesta affatto. Tuttavia, se siete alla ricerca di un gioco rilassante e terapeutico per giocare, o semplicemente un’opera d’arte, avete trovato il vostro gioco.
Voto: 9

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>