There Came an Echo

I giocatori assumono il ruolo di Sam, una voce senza volto con il compito di aiutare il misterioso, Morpheus, come la Val di guidare un gruppo amabile di vagabondi. Se pensate che sia strano che il giocatore è gettato all’interno della quarta parete e dato un ruolo nel cast, hai ragione. E ‘strano, unico e uno venne elementi della storia più cool di un’eco. L’ora avventura quattro a cinque inizia con Val raccontare Corrin, lo sviluppatore anonimo di un software di crittografia unbreakable nota come Blocco Radial, che ha bisogno di sfuggire a una serie di inseguitori voce al suo ufficio (suona familiare?). Questo coinvolgente, ma di tanto in tanto contorto, storia continua a spirale a livelli che sembrano inizialmente irraggiungibile. Squadre Corrin con i soldi affamati mercenario Miranda, diciannove anni sociopatico Grazia, e la misteriosa (forse) britannico (potenziale) di hacker Syll. Mentre alcuni dei dialoghi del team possono occasionalmente soffrire di ritardi una frazione di secondo e una leggera sfumatura di corniness, è difficile non amare questo cast unico di personaggi, guidato dal sempre talentuoso Wil Wheaton e Laura Bailey. Certo, è facile colpire piccoli fori in certi momenti della performance di ogni membro del cast, ma per un titolo la cui storia è dipendente da un cast accattivante, ci fu un Echo è in gran parte riuscito.Ci fu il racconto di un Echo si sente come il lovechild di transistor e Metal Gear Solid 2. E ‘l’esempio perfetto del perché una trama di videogiochi non deve necessariamente essere quindici ore lunghe per essere buono. E ‘borderline impossibile non rovinare nulla, come Iridium Studios realizzato una storia a spirale-simili in cui ogni battito dipende da quelli che lo hanno preceduto. In sostanza, la tecnologia di blocco Radial di Corrin cifra molto i segreti dietro una tecnologia divina che ha il potere di creare echi, o beat-per-battito copie di un essere umano. Il male Heather Farrick vuole disperatamente questa tecnologia per i suoi motivi egoistici, così lei ambienta i suoi eserciti ad ottenere ciò di cui ha bisogno da qualunque fonti diventano disponibili (compresi Corrin stesso). Si scatena l’inferno negli ultimi 90 minuti, e il giocatore è lasciato a raccogliere la mascella fino al largo del pavimento. Il confronto Metal Gear Solid 2 è particolarmente apt – ci fu un Echo diventa molto, molto strano. Ci sono momenti in cui ti chiedi, “Che diavolo sta succedendo qui?” Vi ritroverete a ridere, grattarsi la testa, e un passo indietro per un minuto per cercare di processo esattamente cosa sta succedendo. Ci fu un Echo non contiene la storia più logica di tutti i tempi, né tenta di, ma è strano nel modo migliore. Dite quello che volete su se o non questa narrazione senso completo e totale, ma non si può negare che è dannatamente cool. Sì, ci fu un sport e intrigante combinazione Echo di tradizione, design narrativo, e lo sviluppo del personaggio, ma il suo gameplay è quello che si distingue dal coro. Il mondo chiede a gran voce per nuove esperienze, e il controllo di un titolo RTS utilizzando la tua voce è sicuramente più unico che quali che siano i titoli noiosi inondando i titoli hanno da offrire. Un certo numero di comandi facili da ricordare sono i pulsanti, la tua mente è il controller, e la tua voce è la connessione tra i due. Vale la pena notare che Iridium Studios raccomanda possedere un microfono con auricolare per approfittare di questa caratteristica, e certamente saranno considerate le goffo, comandi tradizionali a base di ruota. I vostri compagni di stanza e famiglie probabilmente si odiano dopo aver sentito “Miranda a Alpha 5″ per il tempo novantisettesima, ma avendo personaggi rispondono ai comandi vocali quasi ogni volta è badassery al suo culmine. La sequenza di gameplay che definisce (eh, Iridium Studios gioco di parole) in giunse un’eco compiti giocatori di difendere una base utilizzando una combinazione di torrette corsia-based, due cecchini, e miniere. Mentre il più grande fattore di riconoscimento vocale è, beh, il riconoscimento, creando un senso del ritmo porta ad un livello di immersione che frotte di giochi semplicemente non possono toccare. Ondate di nemici inondano lo schermo per sei minuti, e tocca al giocatore di utilizzare tutti gli strumenti a sua disposizione per distruggere ogni uno di loro in modo fluido. “Torretta 2 Lane 3″ “La mia 18″ “Syll Obiettivo 2″ “Torretta 1 Lane 2.” Siamo così abituati a dare ordini attraverso i nostri controllori, tastiere e mouse che con la nostra voce è come equitazione una bicicletta per la prima volta. E ‘emozionante, nuovo e interessante, ed è difficile non trovare te stesso assorto in azione quando tutto è sparare su tutti i cilindri. Questo non vuol dire che tutto è perfetto in giunse un Echo dal punto di vista di riconoscimento vocale. I giocatori, in particolare quelli con voci profonde inclini a borbottare come me, potrebbero trovarsi a ripetere un certo comando per farlo registrare. Per fortuna, essendo in grado di impilare comandi concludendo una serie di “… al mio segnale,” permetterà ai giocatori di eseguire rapidamente contemporaneamente una serie di azioni. Combinate questa tecnica con la War Room, un’arena formazione basata onda che permette ai giocatori di praticare i loro ordini, e chiunque può diventare un maestro di comandi vocali. Naturalmente, se sei anche un po interessa venne strana storia di un Echo, sicuramente non sarà uscendo a metà sessione per affinare le vostre tecniche in camera guerra, ma è il pensiero che conta, giusto? Mettendo da parte i suoi personaggi, storia, gameplay e struttura, venne caratteristica migliore di un Echo potrebbe finire per essere la sua eccezionale colonna sonora originale. Facilmente la migliore colonna sonora del mondo di gioco ha visto dal Transistor (scusate Destiny) questo Circles Big Giant e composizione Ronald Jenkees rende la storia. Ogni momento cruciale sembra essere accompagnata da una musica accattivante, nessuno più agghiacciante che l’spettacolare sigla. I videogiochi sono arte argomento è stato guidato nel terreno, saltato lo squalo, e ora è un cavallo morto. La miscela di maestria sonora, colorato disegno di arte e stranezza generale, tuttavia, fanno venne un Echo un’esperienza sensoriale quasi senza pari. Ogni volta che il tema di bug di gioco di rottura si pone in una recensione, di solito incantesimi castigo per il gioco in questione. Dopo tutto, se il progresso di un giocatore è bloccato in modo permanente, non c’è speranza per essere buono, giusto? Dopo aver trovato un punto in giunse ottava missione di un Echo dove i nostri personaggi non avrebbero passare alla stanza finale in una sequenza di tre stanze, tuttavia, Iridium Studios risolto completamente il problema entro tre ore. Questo ha avuto luogo nel cuore della notte, non meno. Questa correzione rapida, e il fatto che abbiamo incontrato non ad altre importanti questioni, è un segno infallibile che ci fu un Echo sarà adeguatamente supportato dopo il lancio. Non sarebbe scioccante vedere la sua a volte discutibile, ma in gran parte eccellente, il software di riconoscimento vocale migliorato in futuro. Naturalmente, a rating un gioco basato su potenziali rettifiche ai suoi difetti crea una marea di problemi, ma lasciare che lo stato record che ci fu un Echo è stato sviluppato da un team che è chiaramente impegnata a schiacciamento problemi non appena vengono scoperti. Questa è un’epoca di delusione, in modo da essere in grado di riferire che una squadra è dedicato alla creazione della migliore esperienza che le loro abilità permettono loro di non è solo rinfrescante, in realtà è leggermente scioccante. Ci fu un Echo è l’equivalente di camminare in un deserto per giorni prima di ricevere un cono gelato. Sì, l’acqua è sicuramente quello che questo ipotetico viaggiatore desidera, ma, cavolo, se quel cono gelato non è meraviglioso. Iridium Studios compie tre cose importanti con questo strano, controllo vocale sci-fi adventure. In primo luogo, ha mostrato il paesaggio di gioco come raccontare una storia con successo all’interno di un pacchetto di cinque ore. In secondo luogo, ci fu un Echo è un brillante esempio di come schemi di controllo non tradizionali possono fare appello a giocatori hardcore. Infine, e soprattutto, Iridium Studios ha dimostrato come creare correttamente qualcosa di fresco ed emozionante che racchiude tutto ciò che la scena indie è capace. Certo, la sua storia può diventare un po ‘incoerente, i suoi controlli non-voce sono scomodo, e ci sono momenti di spotty di riconoscimento vocale, ma la buona notevolmente superano quel poco male c’è. Se hai trovato te stesso annoiato con tutta la monotonia e nonsense circostante titoli recenti, sareste voi stessi facendo un’ingiustizia non dando venne un Echo un colpo.

Voto: 8.5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>