Umiro


In Umiro ci risveglieremo in un mondo molto bizzarro, molto colorato con tantissimi puzzle da risolvere, tutti molto simpatici e intelligenti.

Questa  nuova avventura è targata Diceroll e pubblicata dagli ottimi Devolver che offrono sul mercato videoludico sempre prodotti innovativi e di qualità.

I livelli a disposizione sono quaranta tutti pieni zeppi di enigmi e quindi ne troveremo tantissimi sul nostro cammino.

Il gioco è uscito in precedenza per mobile ma adesso è approdato anche sui computer.
La difficoltà sale in maniera progressiva e permette ai giocatori di impratichirsi al meglio sui primi facili puzzle.

Giocheremo nei panni di Huey, un ragazzo appunto che si ritrova in un’altra dimensione e dovremo subito capire al volo cosa può danneggiarci, come funzionano gli interruttori e così via.

Your ads will be inserted here by

Easy AdSense Lite.

Please go to the plugin admin page to paste your ad code.

Faremo poi preso la conoscenza di Satura che si unirà a noi nel nostro cammino. Dovremo per ogni movimento tracciare una sorta di percorso e tenere in considerazione che Huey cammina in maniera retta mentre Satura procede in cerchi.
Satura è molto più veloce mentre Huey deve procedere in maniera veloce per starle dietro.

Ci muoveremo per blocchi e quindi in ogni momento dovremo calcolare le traiettorie al meglio in modo da vedere a schermo tutti i blocchi disponibili per raggiungere gli interruttori sparsi per i livelli.
I puzzle sono agili comunque da risolvere e potremo facilmente completarli tutti in circa un paio d’ore.

Tutto sta nel calcolare e nel tracciare al millimetro le varie traiettorie e quindi in questo caso il mouse aiuta moltissimo rispetto ai controlli su mobile semplicemente con il dito.
La storia passa in secondo piano e tutto è incentrato appunto sul superamento dei vari livelli. Buona anche la personalità dei personaggi.

Un ottimo esercizio cerebrale senza alcun dubbio. Peccato che si tratti di una corsa sola dato che successivamente non potremo rigiocare i livelli più di una volta.

Voto: 7

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>