Where to Invade Next


Il grande regista di mockumentary Michael Moore ha viaggiato in tutto il mondo in cerca delle soluzioni migliori da riportare negli Stati Uniti d’America.

Un film che rispetta la poetica del regista di Flint e continua il suo manifesto programmatico di denuncia nei confronti delle storture della nostra società contemporanea.

Anche in questo ottavo documentario Michael Moore è il protagonista assoluto e tutto il materiale di repertorio supporta in maniera molto convincente la sua tesi.

Il documentario in questione però ha meno verve che in passato e un’ironia meno ficcante. Lo stile è comunque sempre quello così come le immagini talvolta stereotipate della società europea.

Quin parliamo quindi molto di più di comicità pura e semplice. Si ride comunque molto. Un riso amaro certo sulle storture delle nostre società.

Ci si commuove anche, soprattutto nelle parti del documentario legate alla shoah o al massacro di Utoya.

Il bersaglio contro cui scagliarsi in questo caso non è molto chiaro ma c’è comunque da riflettere.

Paradossale come in ogni caso la tesi che sottintende all’intera sia che le idee migliori applicate in Europa provengano da oltreoceano e perciò in questo documentario Moore si scopre molto più patriottico che in passato.

Voto: 8.5

http://www.cgentertainment.it/film-dvd/where-to-invade-next/f21506/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>