WWE 2K19


La serie dedicata al wrestling e firmata Yuke’s arriva al suo capitolo con cadenza annuale.  Vediamo la serie come si comporta quest’anno.

Il gioco indubbiamente vede passi da gigante di anno in anno, proprio per soddisfare quello zoccolo duro di appassionati che in Smackdown vs Raw di THQ trovavano il loro passatempo preferito. Quest’anno sono state introdotte tantissime nuove modalità.

Su tutte possiamo menzionare la Presentazione ossia il vecchio Showcase che quest’anno ci farà seguire da molto vicino l’intera epopea di Daniel Bryan. Questo atleta ha infatti dovuto faticare non poco nel corso della sua carriera per raggiungere vette interessanti ed è stato stoppato moltissime volte a causa di infortuni e poi successive riprese. Presenti tantissimi filmati dell’atleta che si racconta e obiettivi da completare per passare al match successivo.

Introdotte anche le Torri alla Mortal Kombat dove dovremo affrontare avversari sempre più difficili in un climax al cardiopalma.

Interessante poi la modalità Universe in cui potremo gestire tutti i vari elementi della federazione concentrandoci soprattutto sull’organizzazione di faide e incontri che potremo sia giocare sia assistere da spettatori.

Con la carriera in maniera molto classica cominceremo dal basso con un wrestler sconosciuto per poi scalare le classsiche fino ad arrivare a un ambito provino con Triple H. L’editor come sempre è ricchissimo e potremo personalizzare tutto, dalle mosse fino all’aspetto fisico. Mano a mano che vinceremo incontri potremo naturalmente anche crescere nelle statistiche.

Your ads will be inserted here by

Easy AdSense Lite.

Please go to the plugin admin page to paste your ad code.

Presenti poi come sempre una folta pletora di stipulazioni per match singoli per veramente tutti i gusti. Potrete organizzare esibizioni assolutamente senza alcuna regola. Il tutto online e offline.

Sotto il profilo del gameplay il gioco risulta ancora piuttosto simulativo e poco arcade. Il tutto è stato comunque molto più semplificato che in passato e tutte le varie opzioni vi consentiranno di affrontare gli incontri nella maniera più consona ai vostri gusti. Il tempismo è fondamentale per i ribaltamenti di fronte e tutti gli scontri si giocano sul livello dei reversal efficaci.

Il roster è amplissimo e sono presenti tutti dalle Divas fino alle leggende. Anche i palazzetti sono stati ricostruiti alla perfezione e sono tantissimi. Presenti sempre i crediti poi che in base ai risultati sul ring ci consentiranno di sboccare tantissimi personaggi o altri collezionabili.

Grandiosa come sempre la grafica che sfiora la perfezione dalle entrate, alle facce degli atleti, fino alle movenze e anche la colonna sonora che va dai Rancid, fino a Eminem, passando per i Metallica.

Un ritorno in grande stile che recupera gli errori dell’anno passato e riparte di slancio.

Voto: 8.5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>