Yomawari Night Alone


Yomawari inizia con un apparentemente semplice tutorial che vi porterà attraverso la meccanica del gioco, ma in pochi minuti, mi aveva già lasciato cadere la mia Vita in stato di shock, come il gioco ha cominciato a esporre i suoi veri colori. Si gioca come una bambina che è cane Poro scappato durante una passeggiata di notte, e dopo tornare a casa e dire al vostro sorella maggiore quello che è successo, lei va a trovare il cane, solo per non tornare mai più. Questo è il catalizzatore di farvi uscire nel buio, desolato, città di notte-tempo, alla ricerca di indizi utili a capire dove il vostro cane e la sorella sono scomparsi a.
Quasi immediatamente, si verifica un mostro nemico, e si impara rapidamente a mettere le competenze che sono state insegnate nel tutorial per l’uso. Tenendo premuto il trigger sinistro vi permetterà di punta di piedi passato nemici pericolosi, mentre il grilletto destro vi permetterà di sprint lontano da quelli che hanno già il tuo profumo. Non è possibile eseguire per sempre, però, e più velocemente il battito del cuore, più velocemente la vostra barra di stamina è esaurito. Questo è quando si nasconde dietro arbusti e segni per l’ambiente può rivelarsi utile. Accucciò e che coprono gli occhi, lo schermo circonda il tuo personaggio nel buio, con vaghi impulsi rossi di energia è l’unica rappresentazione di nemici vicini che si potrebbe dare lo slittamento.
Mi piace un gioco horror senza combattimento. Se fatto bene, può portare ad alcuni dei più avvincente, terrificante momenti che abbia mai visto. Abbiamo tutti momenti di risposta di lotta o fuga nel nostro corpo durante momenti di tensione sentito. Riproduzione di un gioco in cui l’opzione “battaglia” è completamente tolto lascia ti senti impotente e debole, e in un gioco in cui si gioca come un bambino piccolo da solo di notte, che Stark mancanza di controllo o di fiducia funziona così bene.

Il gioco è diviso in una manciata di capitoli, tasking di progredire attraverso ciascuno trovando gli indizi che portano avanti la storia in ambiente open-world della città. Molte aree sono bloccate in principio, ma si guadagna rapidamente la capacità di esplorare sempre di più la grande e pericolosa della città, e siete in grado di utilizzare Jizo statue di preghiera poste in tutto il mondo di gioco di teletrasportarsi a qualsiasi Jizo già utilizzata statue. Questi servono anche come Quick-salvataggio spot, a condizione di offrire una moneta nell’offerta di prima. Inizialmente, ero fuori messo dall’idea di mia capacità di salvare essere legato alla valuta del gioco. Tuttavia, a trovare le monete così spesso che non è mai finito per essere qualcosa di cui preoccuparsi.
Troverete anche un sacco di altri oggetti nell’ambiente, e alla scoperta di questi elementi è come si procede nel gioco. Non si è mai dato segnalini obiettivo o istruzioni esplicite. Invece, i vostri obiettivi sono vago come “Trova sorella maggiore”, e con niente, ma che dovrete scoprire indizi, chiavi, e le posizioni che vi aiuterà a trovare le risposte che cerchi. Un giocatore coraggioso e intelligente può farlo fino alla fine della storia entro cinque ore, ma c’è molto di più da scoprire nel mondo della Yomawari che si può tenere intrappolati in un incubo oscuro della bambina per più di 10 o 20 ore. Ci sono un sacco di eventi unici e missioni secondarie del gioco, che offrono una serie di contenuti extra da esplorare, alcuni dei quali intrigante, alcuni dei quali agghiacciante. Mentre si sta ricompensati solo con oggetti da collezione o la rara Trofeo PSN per portarli a termine, sono ancora interessanti pezzi di contenuti che aiutano a prolungare la durata del gioco.
Come ho già detto in precedenza, il gioco è reso in uno stile semplice e pastello con personaggi chibi. A differenza di Corpse Party, però, queste sono OT-RPG Maker sprite stile pixel Stark. Tutto ha un liscio look meraviglioso a mano ad esso, e l’illuminazione realistica e sound design che accompagnano queste immagini a creare alcuni dei momenti più inquietanti che abbia mai sperimentato sulla Vita.
Yomawari crea una grande atmosfera di tensione e di terrore che si basa raramente su spaventi a buon mercato, ed è stata la formula perfetta per tenermi agganciato fino alla fine. Se siete alla ricerca di un buon gioco di orrore alternativo, non cercate oltre.

Voto: 9

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>