Abraca: Imagic Games


Abraca: Imagic Games è un gioco adorabile che è esattamente il 50 per cento platform e il 50 per cento brawler – anche se uno ruba certamente al centro dell’attenzione. Anche se il tutorial spiega in un modo eccessivamente complicato,  la premessa d’Africa è in realtà molto semplice. Fino a quattro giocatori locali assumono il ruolo di un duo principe e la principessa-, ognuno dei quali svolgono un ruolo fondamentale nel sostenere il successo della squadra. Le coppie sono in realtà davvero molto carini, con personaggi classici delle fiabe ispirate come Hansel e Gretel e Cappuccetto Rosso e il lupo, con un po ‘di spin tagliente. L’obiettivo del gioco è per il principe di navigare il dungeon e sconfiggere il boss alla fine per salvare la sua principessa da una cassetta di sicurezza.  Fino a quattro principi competere in una gara platform in stile uno alla volta, mentre ciascuno degli altri principi controllano i nemici e i pericoli per fermarli.

Le principesse, invece, combattono fino alla morte in un brawler arena all’interno di una cassa chiusa. Qualunque sia la principessa che avrà successo nella lotta concederà al suo principe più cuori nel prossimo turno, aumentando la sua capacità di sopravvivere in gara a venire. Ogni coppia è unica sia per l’aspetto e la funzionalità – specialmente le principesse. Ognuno ha un’abilità differente set rispetto all’altro, con differenti mosse di combattimento e mobilità. Il magico Snow Queen preferisce prendere le distanze dai nemici e frammenti Fling di ghiaccio, mentre i nemici troppo vicino alla principessa pesi massimi Gretel sono schiacciati in pochi secondi. La porzione di gara platform del gioco è incredibilmente divertente. I principi hanno 60 secondi per andare il più lontano possibile in un dungeon nove palco, mentre gli altri giocatori cercano di rallentare il loro progresso. Si sentiva come ogni volta che ero quasi attraverso una delle sale del segrete, un altro giocatore potrebbe lanciare un proiettile contro di me – e per questo, ho sentito nessuna pietà quando ero quello sparando per loro. La difficoltà di ogni fase viene decisa esclusivamente sulla abilità dei tuoi amici. La meccanica platform funzionano senza problemi – se hai mai giocato un gioco di Mario, siete a posto. Il movimento si sente solido e in pochi minuti mi è stato navigando le fasi facilmente come i miei Frenemies (amici che sono attualmente i nemici a causa della Abraca) mi avrebbero permesso di. La gara è veramente dove Abraca brilla. La parte di Arena ha diverse modalità con obiettivi diversi. Gli obiettivi sono scelti a caso ogni turno – a volte giocherai keep-via con una corona, a volte sarete raccogliendo gli uomini di pan di zenzero, e qualche volta sarà un deathmatch straight-up. La variazione nelle modalità è rinfrescante, ed è stato bello avere diversi obiettivi ogni turno. Le due modalità sono molto diverse tra loro, tanto che c’era un po ‘di una disconnessione per me all’inizio. Per i giocatori solisti, c’è una modalità sfida – che sono piccole missioni basate sul tempo che hanno i giocatori si rompono obiettivi o altri piccoli obiettivi. In sostanza, le sfide esistono per aiutare i giocatori a capire meglio il gioco.  Abraca è un mondo da favola ben progettato con un sacco di creature carino e dungeon colorati.  Nel complesso, Abraca è un grande party game. Il gioco presenta un ambiente splendido con gare emozionanti che mi ha tenuto a tornare per un altro giro o dieci. Esso combina eccellente platform competitivo con un attaccabrighe polpa-out per fare un gioco delle parti che è facile da giocare per i giocatori di qualsiasi livello di abilità. Il fattore principale che definisce la qualità di qualsiasi gioco di società è quanto ti fa odiare i tuoi amici, e Abraca lo fa, pur mantenendo una facciata affascinante e innocente.

Voto: 8.5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>