ARK: Survival Evolved


Ark  ha avuto un lunghissimo periodo di gestazione che lo ha portato ad avere una fase di preview che ha permesso ai giocatori di apprezzarne le qualità indiscusse. Un titolo molto interessante che mescola dinosauri e alta tecnologia in un survival che mantiene tutti i canoni del genere intatti.
Cominceremo svegliandoci in un luogo dalla natura incontaminata praticamente nudi e senza equipaggiamento. Avremo però una sorta di pietra sul braccio il cui significato o funzionamento rimane sconosciuto. Dovremo quindi cominciare a sopravvivvere fin da subito e il tutto con una visuale in prima persona.

Ci sono sempre a schermo i parametri da salvaguardare per rimanere in vita e in salute come ad esempio la temperatura, la sete, la fame, l’energia per gli spostamenti e quanto pesa il vostro inventario sulle spalle. Tutto è collegato quindi è sempre necessario un ottimo bilanciamento tra queste stats per poter sopravvivere al meglio.
Dovremo quindi utilizzare al massimo le risorse che ci verranno fornite e cercare sempre zone confortevoli per passare il tempo.
Per cacciare le prede il gioco rispetta i canoni del normale First Person Shooter con un arsenale di tutto rispetto, dalle mani nude, alle armi bianche fino ad armi fantascientifiche. In ogni caso dovremo essere abili con il cradfting per avere armi degne di nota dato che dovremo costruirci tutto da soli rigorosamente per il massimo di sfida.
Con il crafting saremo in grado di primeggiare sugli avversari e quindi poter espanderci per i vari mondi di gioco visto che il titolo ospita diverse realtà, ognuna con caratteristiche, regole e giocatori differenti.
Con le risorse a disposizione potremo costruire oggetti sempre più complessi come una casa che fungerà da campo base e vari armamenti avanzati.

Oltre alla sopravvivenza dovremo considerare anche delle costruizioni aliene in giro per il mondo di gioco che se esplorate a dovere potranno darci accesso ad ulteriori zone di gioco. Potremo anche semplicemente divertirci padroneggiando la zona di gioco e il nostro forte addomesticando i dinosauri e quindi giocando sempre sulla difensiva. Ognuno potrà insomma trovare il proprio stile di gioco e la propria inclinazione durante le partite.
Il gameplay non è per nulla complicato e anche il comparto tecnico e di livello, soprattutto per ciò che concerne le grafica di alcuni scorci.
Il fiore all’occhiello della produzione va da sé che sia la longevità, data la vastità delle aree di gioco e il divertimento che cresce esponenzialmente nel caso in cui si giochi con degli amici online. Il gioco poi è totalmente localizzato in italiano e quindi consentirà anche ai non anglofoni.
Un ottimo survival completo e divertente assieme agli amici. Da provare, anche per l’ambientazione molto particolare.

Voto: 8.5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>