Grid

Il titolo di corse targato Codemasters ritorna in grande spolvero con tutto il suo carico di sportellate e sgommate.

Un approccio di guida molto arcade che comunque regala spunti di divertimento e complessità in ogni caso.

Un titolo quindi rivolto veramente a tutti, sia a chi è un fan sfegatato dei giochi di corsa sia a chi vuole approcciare un racing game in maniera graduale senza essere eccessivamente punito dal grado di simulazione elevato.

C’è poi tanta carne al fuoco in termini di contenuti nel gioco e infatti troveremo tantissimi mezzi con cui provare a sprintare in gara, veicoli delle categorie più disparate. Non mancano all’appello Touring Cars, monoposto della Formula 1000, muscle car americane, Gt e anche Pro Trucks.

Dato che il celebre pilota Alonso ha preso parte al progetto è presente anche la riproduzione di una sua vecchia Renault R26.
Le macchine sono completamente licenziate e fedeli alla realtà come nel caso delle Porsche, delle Ford e di tante altre case costruttrici.

Presenti anche piste classiche come Silverstone e Brands Hatch. Interessanti anche le competizioni cittadine all’interno di megalopoli come Shanghai, L’Avana, San Francisco o ancora Barcellona.

Presente anche la possibilità di scegliere l’orario di gara, quindi di giorno o in notturna, e le condizioni atmosferiche.
Per quanto concerne le modalità è presente la carriera e anche il gioco libero in cui potremo organizzare delle gare in maniera libera con mezzi e regole personalizzate. I veicoli utilizzabili però saranno sempre quelli che avremo sbloccato attraverso i crediti e non tutti in maniera completa.

Presente anche una canonica modalità time trial in cui dovremo fronteggiare una gara contro il tempo. Qui gli errori verranno puniti con grandi ritardi e quindi con prestazioni da migliorare.

Your ads will be inserted here by

Easy AdSense Lite.

Please go to the plugin admin page to paste your ad code.

La carriera è naturalmente la modalità principale e avremo a disposizione sei discipline differenti con varie gare al loro interno. C’è il touring con le sue categorie TC-1 e TC-2, la Stock dove sono presenti le gare più bizzarre fra camion e muscle car, GT e perfino una sezione Tuner con bolidi tutti modificati.

Presente anche una modalità interamente dedicata ad Alonso con le sue gare più iconiche e anche molte altre gare storiche come la Historic GT o la Classic Ferrari Cup.
Se vinceremo quattro showdown potremo anche accedere alle GRID World Series in cui avremo come avversari la creme dei migliori piloti per disciplina, per aumentare ulteriormente il grado di sfida.

Migliorando i risultati in pista potremo anche aumentare il livello del nostro pilota così come assumere compagni di squadra di livello per farci scalare le classifiche mondiali.

L’intelligenza artificiale degli avversari in pista è molto reattiva ed aggressiva garantendo un buon livello di sfida. Con il sistema di nemesi poi se andremo a fare spesso a sportellate con un pilota questo ci renderà pan per focaccia.

Buono anche il sistema di fedeltà che misura l’affiatamento tra noi e il nostro compagno di squadra che andrà ad inficiare sugli ordini di scuderia rispettati o meno.

Il modello di guida è perfettamente scalabile e quindi adattabile a ogni tipo di giocatore.

Buono il sistema di danneggiamento che rende tutta l’esperienza molto realistica.

Di livello anche il comparto tecnico, soprattutto nella solidità del framerate.

Voto: 8.5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>