Star Ocean Integrity and Faithlessness


Star Ocean è una saga che ha fatto autenticamente scuola nel mondo dei role playing game. I personaggi sono ben realizzati, la trama è interessante che mischiano fantasy e fantascienza e un gameplay tutto diretto verso l’azione. Dopo sette anni dall’ultimo The Last Hope la serie ha visto un ritorno in grandissimo stile.
Tri Ace ha deciso infatti di coprire l’arco narrativo a cavallo tra The Second Story e Til The End of Time, ambientato sul pianeta Faykreed, a 6000 anni luce dalla Terra.
Il protagonista in questo caso è Fidel Camuze uno spadaccino di Stahl che vuole difendere la sua terra a tutti costi dagli atttacchi delle nazioni nemiche.
Il gioco assume quasi immediatamente i contorni dell’epica intergalattica. Il gruppo dei personaggi che ci daranno una mano rientrano nei canoni classici del jrpg e rappresentano un gruppo molto eterogeneo e carismatico.
La trama si dipana in maniera ricca e convincente che riesce a creare un collegamento emotivo con il giocatore.
Le ambientazioni sono poi un altro fiore all’occhiello della produzione con ambienti fantasy ad alto tasso naturalistico e quelli spaziali con astronavi e città futuristiche ricche di dettagli. Ottimo anche il design dei personaggi che si innestano perfettamente all’interno dell’ambiente circostante.
Il comparto sonoro vede tracce e soundtrack molto evocative che accompagnano le battaglie in maniera molto convincente. Ottimo anche il doppiaggio, da sempre un comparto di punta delle produzioni Tri Ace.

I pianeti da esplorare non sono più molteplici ma uno solo molto grande che vi impegnerà per più di 20 ore. Le mappe sono tutte molto ben costruite.
Potremo salvare i progressi di gioco solo nei punti riservati e quindi dovremo affrontare tantissimi nemici secondari prima di raggiungerli, così come dovremo ascoltare moltissimi dialoghi che purtroppo non potrete saltare in nessun modo.
Il gameplay vede combattimenti indiavolati in cui i personaggi potranno darsi il cambio in maniera molto agevole. Attacchi leggeri e pesanti si susseguiranno per poter scardinare le difese nemiche. Le classi sono quelle classiche con maghe d’attacco, di difesa, combattenti melee e così via.
Per quanto concerne la tatticità degli scontri è garantita dalla gestione e dal controllo dell’intelligenza artificiale sempre impeccabile. Potremo naturalmente accrescere i nostri personaggi grazie ai punti acquisiti in battaglia.   Potremo accumularne ancora di più tramite le missioni secondarie così come con le Private Actions in cui potremo attivare e sviluppare PA appunto e saperne di più sui personaggi.
Se siete fan della serie non potete lasciarvelo sfuggire perché TriAce ha fatto colpo per l’ennesima volta.

Voto: 8

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>