Tokyo Twilight Ghost Hunters Daybreak


Elementi che conciliano di visual novel con pezzi di altri generi sta diventando sempre più comune in questi giorni. Sviluppatore Arc System Works non è estranea a questa strategia di progettazione, sia come Guilty Gear e BlazBlue – due amato gioco di combattimento serie – entrambi utilizzano elementi di novità virtuali nelle loro modalità storia. In collaborazione con lo sviluppatore Toybox Inc. ora ci fornisce Tokyo di Twilight Ghost Hunters: Daybreak concerti speciali, la versione aggiornata del visivo romanzo-tattico ibrido RPG, Crepuscolo di Tokyo Ghost Hunters. È possibile controllare la nostra recensione per la versione originale qui. I cosiddetti “concerti speciali” per questa versione includono uno scenario aggiuntivo, elementi della storia espansi, miglioramenti al sistema di combattimento, nuovi personaggi, e così via. Sono questi miglioramenti abbastanza per attirare i giocatori vecchi e nuovi?
Anche nella versione aggiornata Daybreak speciale concerti, la storia generale rimane lo stesso: come uno studente di trasferimento che viene sbattuto nel mondo selvaggio di caccia ai fantasmi, ci si trova a giocare attraverso ogni capitolo come un programma televisivo episodica – completo di apertura e chiusura crediti. Ogni capitolo è composto da lunghe elementi di visual novel in cui il giocatore segue semplicemente insieme con il dialogo di testo. Agendo come un cacciatore di fantasmi per-noleggio è una premessa divertente, e la storia è completato da un cast veramente simpatica di caratteri. Purtroppo, il gioco manca doppiaggi, ma la scrittura era ancora abbastanza forte per mantenere la mia attenzione per almeno un’ora alla volta.
Quando si parla con i personaggi, di tanto in tanto si riceverà una richiesta di rispondere in conversazione. Invece di opzioni di dialogo, tuttavia, si sono dotati di diverse tessere che rappresentano diversi stati emotivi (curiosità, amicizia, amore, rabbia, tristezza). Una volta selezionato uno stato emotivo, si sono dotati di più di cinque piastrelle che rappresentano i sensi (vista, tatto, udito, gusto e olfatto). Senza alcuna spiegazione dal gioco per aiutare i giocatori a capire il sistema più, combinando certi gesti spesso può essere frainteso sia dal giocatore e personaggi in-game.

Il combattimento è anche privo di spiegazioni, come il lettore viene spinta nella mischia. La battaglia di apertura si rifiuta di fornire tutte le informazioni al giocatore, così ho preso il tubo di metallo che mi è stato fornito e corse in oscillazione. Il “Ouija Pad” utilizzato in battaglia agisce come una mappa tattica per le battaglie; simboli vengono visualizzati su una griglia per rappresentare personaggi, nemici, trappole e oggetti. Da questo menu, i comandi vengono rilasciati ai membri del partito, consentendo loro di muoversi e usare gli attacchi, abilità e oggetti. Ogni personaggio ha un numero limitato di punti abilità, limitando di agire senza fine.
I giocatori assegnano ordini per tutti i loro personaggi, e li trasmette, quindi i fantasmi si muovono, e quindi vengono eseguiti movimenti dei personaggi.
A parte la grafica blando sul Ouija Pad, Crepuscolo di Tokyo fantasma Hunters: Daybreak speciale concerti ha alcune delle immagini più belle che abbia mai visto in un romanzo visivo. Anche se alcune immagini di sfondo vengono riutilizzati un po ‘troppo spesso, sono ancora straordinariamente bella da guardare. ritratti di caratteri, mentre per la maggior parte rimanere statico, si muovono in modi unici per aggiungere tono emotivo al dialogo di ogni personaggio. Si tratta di un’aggiunta piacevole e benvenuto alle nuove sezioni visive a mio parere, come a fissare immagini statiche per ore prende un certo livello di impegno per chi non è abituato a questo tipo di gioco. Nemico opera d’arte è anche sorprendentemente vario, e ogni tipo di nemico è eccentrico e accattivante.
Lo stile travolgente nel gioco aiuta anche a mantenere l’attenzione dei giocatori; dal retro furgone alla moda con la ruota di sterzo lucidate di legno per il rock-centrica colonna sonora di gioco dal suo lettore di cassette, Special concerti ha genuino spavalderia nella sua presentazione.
I suoi elementi visual novel sono certamente forti, grazie a personaggi interessanti e una storia divertente.

Voto: 7.5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>